La primavera qui iniziamo a desiderarla da gennaio, quando il freddo diventa troppo per noi e la pioggia ci impedisce di uscire, andare nei parchi, passeggiare vicino al mare. L’attesa della primavera è un vero rito per me e per mio marito che letteralmente odia l’inverno. I nostri bambini di certo erediteranno lo stesso sentimento.

Ecco perché waiting for spring è una frase chiave per noi, ne parliamo ogni giorno e siamo lì a cogliere tutti i segnali della stagione che sta cambiando: le ore di luce, i profumi, il vento ma soprattutto i fiori. I ranuncoli, i miei preferiti, appaiono tra tulipani e giacinti proprio in questo periodo e io corro a comprarli per riempire vasi e vasetti di casa. La sera poi sul mio comodino prende posto il libro di haiku e i versi dei poeti giapponesi che adoro particolarmente per il loro richiamo alla natura.

vasi con ranuncoli e garofani

ranuncoli rosa

Ma l’attesa della primavera riguarda anche la casa, un risveglio graduale che coinvolge ogni angolo. Già verso fine febbraio dispongo tra le mie piante il vaso con i rami decorati con foglioline di carta, realizzate qualche anno fa e ispirate a un’immagine tratta da Pinterest.

albero con foglie carta fai da te

albero con foglie carta diy

Per questa primavera ho pensato di realizzare anche una ghirlanda da mettere fuori la porta, anche perché volevo mettermi alla prova con i fiori di carta. Mi ha fatto da guida il libro di Rebecca Thuss e Patrick Farrell – Paper to Petal – che mi ha regalato Sabrina proprio il marzo scorso. Un anno nel cassetto e tante immagini favolose. Qui sotto trovate la ghirlanda che ho comprato, i fiori che ho scelto di realizzare, la pagina del libro con il diy e i passaggi per eseguirlo. Ghirlanda, carta crespa colorata, farfalline di carta e la mitica colla a caldo.

ghirlanda gialla con carta crespa e forbici

pagina con fiori tratta dal libro paper to petal

rotoli carta crespa colorati

mani che realizzano fiore carta

libro con fiori di carta e ghirlanda gialla

ghirlanda di primavera alla porta

ghirlanda di primavera

Ci sono tanti bei riti che riguardano la primavera e il periodo dell’anno in cui la Natura poco a poco si risveglia. Uno su tutti è quello di circondarsi di fiori e piante per recuperare il contatto con Madre Terra. Così potrete creare un ambiente positivo e pieno di ispirazione. Cosa ne pensate? Avete già qualche idea per la vostra primavera?

Rispondi

Autore

Angela

Catapultata dal mondo del marketing a una famiglia gemellare, adora fantasticare su come decorare corners, oggetti e pareti di casa. Una aspirante crafty girl pazza per scatole, ghirlande e piccoli oggetti vintage, con mille e uno idee per la testa.

Argomento

DIY

Tags

, , , , , , , ,